Musei Il Correggio

Palazzo Cattini

 PALAZZO CATTINI
(XVIII secolo)
 
L’edificio ottocentesco che costituisce la quinta scenografica sul lato ovest di Corso Mazzini, noto oggi come “Palazzo Cattini” è il risultato del rifacimento del quattrocentesco “Palazzo della Ragione” o “della Comunità”. Nulla rimane della struttura originaria. Sotto il portico si trova, assai danneggiato, un dipinto murale effigiante “La Confessio della Città davanti ai suoi santi patroni”, opera del correggese Marco Bianchi del 1675. La torretta settecentesca racchiude, sovrastato da una campana, l’orologio pubblico, il cui meccanismo originario era opera di Quirino Asioli, padre del musicista Bonifazio. Addossato alla facciata del Palazzo si trova il “Monumento ai Caduti”, in marmo bianco di Carrara, opera prestigiosa di Leonardo Bistolfi inaugurata nel 1923.
 
 The 19th -century building that creates a dramatic backdrop on the west side of Corso Mazzini, currently known as “ Palazzo Cattini ” , is a  remodelling of the 15th -century “Palazzo della Ragione” or “Palazzo della Comunità”. Nothing remains of its original structure. Under the portico there is a heavily-damaged wall painting depicting “The City’s Confession of Faith before its Patron Saints” by Correggio artist Marco Bianchi, dated 1675. The 18th - century turret contains the town clock (topped by a bell ) , whose original mechanism was designed by Quirino Asioli, father of the composer Bonifazio Asioli. Set against the façade, a war memorial made of white Carrara marble, an important artwork by Leonardo Bistolfi, was unveiled in 1923.




 
Virtual Tour


CATALOGO OPERE
ibc patrimonio culturale
In collaborazione con Spal