Musei Il Correggio

Arazzi - Giardini - Vertumno

Vertumno e Pomona
cm. 239x298

Nelle Metamorfosi di Ovidio (XIV, 664 ss.), Vertumno, Dio delle stagioni, adotta tutti i travestimenti possibili per avvicinare a sè e sedurre Pomona.
Dea dei frutti, dell'olivo e della vite, sdegnosa dell'amore e vanamente in sidiata da varie divinità delle selve, tra le quali i Satiri, fu a lungo corteggiata da Vertumno che, alla fine, riuscì ad unirsi ad ella.
Al centro dell'arazzo è possibile vedere proprio Vertumno che, travestitosi da vecchia, si introduce al cospetto di Pomona.
In primo piano Nettuno e Nereide.







Virtual Tour


CATALOGO OPERE
ibc patrimonio culturale
In collaborazione con Spal