Musei Il Correggio

Crocifisso a braccia mobili

Legno scolpito e policromato, cm. 137.
Dalla chiesa di S. Francesco.


Questo Crocifisso a braccia mobili è stato recuperato grazie  a un lungo e paziente lavorio di restauro che ha eliminato tutte le superfetazioni e le aggiunte degli ultimi secoli (stucci, cemento e malta per bloccare le braccia, tele di cotone e barba posticcia) che ne avevano completamente falsato l'aspetto.
Ricollocata sulla sua originaria croce gemmata, la scultura presenta ancora forti caratteri gotici: posizione complessiva del corpo con accentuata magrezza, costole poste in pieno rilievo, volto fortemente allungato.
Elementi che inducono a ipotizzare una datazione abbastanza 'alta' nel XV secolo.
Come il Cristo deposto, anche questo Crocifisso presenta una forte stilizzazione dell'impianto generale che lo pongo in un contesto culturale dell'Italia settentrionale.


 
Virtual Tour


CATALOGO OPERE
ibc patrimonio culturale
In collaborazione con Spal